sogno

Stanotte ti ho sognato. Era un’infinità di tempo che neppure più ti pensavo. Eppure, nel sogno il ricordo era così nitido, così preciso. Mi guardavi con lo stesso sorriso un po’ enigmatico, in po’ ironico. Io mi sentivo così strana, e tu non eri cambiato da dieci anni fa, da quando mi avevi scritto quelle bellissime  lettere d’amore, sì d’amore, mai nessuno me ne aveva scritte così. e io mi sentivo la regina del tuo cuore. Ma nel sogno mi hai detto: Sai è finita la magia, non mi nteressi più. E te ne sei andato con una donna, una bella signora, alta, magra e affascinante come te, che eri sempre come ti avevo visto la prima volta. Nel sogno ho cercato anche di seguire la vostra stessa strada, ma non ci sono riuscita, come succede nei sogni tutto era un ostacolo, mi faceva paura saltare da quella scala,. Mi sono svegliata con il cuore in gola, ma felice di averti rivisto, almeno in sogno, anche se non ti amo più. Addio.

sognoultima modifica: 2012-06-04T21:54:00+00:00da 1vitacolorata
Reposta per primo quest’articolo
Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.

Lascia un commento